“Guarda come andiamo bene!”

14 settembre 2021

Mi è venuta in mente una cosa pubblicando l’ultima foto mia e di Rungie sul piccolo saltino che abbiamo fatto.
<br>
L’ho pubblicata perché mi sembrava venuta particolarmente bene, ma poi ho pensato che si potesse fraintendere il messaggio.
<br>
Vedo spesso persone che pubblicano le proprie foto su salti (di solito anche piccoli e magari con cavalli giovani o proprio purosangue come Rungie) con le seguenti didascalie:
<br>
“E poi dicono che non saltano!”
“Sono così fiera/o di te..” ecc ecc
<br>
Attenzione! Il salto di per se non dice molto sul progresso del lavoro e dell’addestramento. Anzi… dice gran poco.
<br>
A chi mi manda video in cui si vedono solo due/tre passaggi sull’ostacolo/esercizio (lo sapete bene) dico sempre di mandarmi altro.
<br>
Mi interessa vedere il prima e il dopo, il movimento, l’andatura, la direzione, le girate, la gestione del tutto.
<br>
Insomma… con questo non voglio dire che non sia bello vedere il salto che ovviamente è il momento “magico” che ci piace tanto, ma superare un ostacolo non è poi così geniale.
<br>
È tutto il resto che conta e da cui si vede la qualità.
<br>
Tra l’altro, migliorando il resto il salto si supera anche con più facilità, semplicità e stile. Il buon salto dovrebbe essere visto come la conseguenza logica di un lavoro fatto bene, non come la cosa su cui concentrarsi maggiormente.
<br>
In più… smettiamola di dire che i psi non saltano 🤦🏼‍♀️  la lumaca non salta. Ogni altro essere lo può fare. Chi più chi meno, ma a meno che non si parli di altezze importanti, non serve tirarsela troppo per essere riusciti a fare un salto (anche se ripeto, capisco l’emozione).
<br>
Si può fare di più e meglio! Tutti! Questo è il senso del messaggio. Se poi anche il percorso intero e il lavoro attorno conferma la qualità, tanto di cappello!! 👏🏼👏🏼
<br>
Nel 90% dei casi però non è proprio così 😬 Il primo passo è la consapevolezza. Tutto può essere imparato e migliorato poi ❤️




Lascia un commento

I commenti dovranno essere approvati prima di essere resi visibili.