LA DECONTRAZIONE

17 Agosto 2016

Per cominciare, la decontrazione è il secondo scalino della scala di addestramento (o del training), di cui sentirete ancora tanto parlare. Quest'ultima infatti è il filo conduttore per eccellenza che accompagna l'intero addestramento di cavallo e cavaliere dall'inizio alla fine (RITMO - DECONTRAZIONE - CONTATTO - IMPULSO - CAVALLO DIRITTO - RIUNIONE).
Ogni scalino è collegato agli altri e non si può pensare di lavorare su uno escludendo gli altri, ne di passare di netto da uno all'altro, ne di passare in poco (troppo poco) tempo a quelli successivi se i primi non sono stati sufficientemente consolidati.
Soltanto se conosciuta e rispettata e non trattata con fretta o superficialità questa può portare al successo.
Ma se usata bene, fa miracoli.
Non solo per chi deve fare grandi cose,
ma per ognuno di noi.

Con il puledro (o giovane cavallo o cavallo non abituato a questo tipo di lavoro) inizialmente, appena trovato l'equilibrio nelle tre andature di base e raggiunto una discreta reazione agli aiuti, il mio obbiettivo deve diventare quello di raggiungere il 100% di "decontrazione" alla fine della sessione di lavoro. Fisica e mentale.
Sì, l'intero lavoro è finalizzato solo a quello.
Ci può volere parecchio, 30-40 minuti o un'ora.
Soltanto con il tempo il cavallo si abituerà al nuovo approccio e ce ne sarà grato e quindi apprezzerà sempre prima e ci ricompenserà con segnali quali:

- Lo "sbuffare" serenamente
(In italiano non trovo termine migliore 😅)
- La coda non è contratta, ma oscilla libera a ritmo delle andature leggermente alzata
- Il cavallo inizia a masticare e a cercare un contatto con la mano del cavaliere
- Cerca (dopo le nostre mezze fermate ripetute, se noi glielo permettiamo cedendo leggermente con la mano interna) a distendersi in avanti, verso il basso

ATTENZIONE: QUI È IMPORTANTE CHE VENGA MANTENUTO IL RITMO (MOTORE DA DIETRO IN AVANTI - GAMBA) E IL CONTATTO COSTANTE CON LA MANO ESTERNA. L'interna cede, l'esterna mantiene il contatto anche se con redine più lunga e in distensione. Se viene perso o il cavallo si rileva con l'incollatura durante questa delicata fase, si ritorna a richiedere le mezze fermate e si ricomincia.

A questo punto il cavallo utilizza tutta la sua schiena per "trasportare" l'energia del posteriore in avanti, attraverso tutto il corpo, risultando morbido e fluido al cavaliere e permettendogli di "sedersi" meglio. Il cavallo viene montato grazie all'azione della gamba (più quella interna) da dietro in avanti. La base è un buon ritmo e il fine deve essere di "lavorare il cavallo con la gamba verso o nella mano".

MAI DI LAVORARLO CON LA MANO VERSO DOVE LO VOGLIAMO. NON SI PUÒ PENSARE DI CREARE UN BUON CONTATTO O UNA DECONTRAZIONE O DI PORTARE IL CAVALLO IN MANO CON LA MANO.

Questo si capisce non appena si toglie la mano (per prova si può avanzare con la mano interna o tutte e due) per una decina di centimetri per qualche secondo verso la bocca del cavallo. Se così facendo, ritmo e decontrazione si mantengono, questi sono reali e si è fatto un buon lavoro.

Si dice che ogni esercizio andrebbe provato in questa "modalità di distensione con conseguente redine più lunga" per capire quanto reale e buono è il livello di decontrazione/addestramento in quella determinata fase.

Spero di riuscire a completare presto i primi video in modo da far capire meglio i concetti. Detti così possono risultare molto più complicati di quello che sono.

Alla fine il cavallo si rilassa completamente, senza stancarsi, rimanendo attivo e motivato e diventando molto più disposto al lavoro e alla collaborazione. Sgroppate e rifiuti o contrazioni e rigidità di ogni genere possono essere evitati alla radice e quindi prima si inizia meglio è e non dovrebbe mai essere perso questo stato di completa serenità e scioltezza.
Solo così si crea la indispensabile base di assoluta fiducia reciproca.
Solo così gli occhi e l'espressione facciale sono belli, sereni e partecipi.
Il cavallo risulta più bello e armonioso in generale.
La muscolatura si può sviluppare in modo uniforme.

Bene!
Ora si può cominciare a lavorare 😅😂😊

#equitazioneperamore

Buona giornata a tutti 😘

Daniela





Lascia un commento

I commenti dovranno essere approvati prima di essere resi visibili.